Prenota on line

Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

Offerte speciali

Facebook Twitter Linkedin Youtube Pinterest Skype


San Gimignano PDF Stampa E-mail


cartolina vecchia panorama

Storia, arte e cultura 

Situato sopra un colle (334mt) che domina la Val d'Elsa, San Gimignano è una meta turistica obbligatoria per chi visita la zona del Chianti, perché si trova al centro del triangolo Firenze - Siena - Volterra. Per la particolare cura con la quale è stato preservato, San Gimignano è uno dei centri turistici più suggestivi della Toscana. Le sue torri medievali che, secondo la tradizione, un tempo erano 72 e ora sono ridotte a 14, le hanno meritato il titolo di " Città dalle belle torri". Da qualunque luogo si arrivi, San Gimignano svetta, sulla collina alta 334 metri, con le sue torri, simbolo nell'epoca medievale, di potenza, soprattutto per il fatto che il processo costruttivo non era certo semplice ed economico e potevano permetterselo solo le famiglie più abbienti, quelle dedite all'attività mercantile.

 

Cenni storicicartoloine vecchie vedute varie

Già insediamento etrusco arcaico, San Gimignano inizia la sua storia intorno al x secolo prendendo il nome dal Santo Vescovo di Modena che, secondo la leggenda, avrebbe salvato il borgo dai barbari. Ebbe grande sviluppo nel Medioevo grazie alla via Francigena che lo attraversava. Nel 1199 la città, ormai notevolmente cresciuta, si dichiarò libero comune. San Gimignano, come molti comuni limitrofi, fu coinvolto nelle contese tra i guelfi, sostenitori del papa, e i ghibellini, fiancheggiatori dell'imperatore. 
La libertà fu mantenuta con grandi sacrifici fino al 1354, quando San Gimignano si assoggettò alla repubblica fiorentina. Da allora visse all'ombra della capitale toscana. Passò attraverso il degrado e le pestilenze che ridussero drasticamente la popolazione e tutte le attività, divenendo, durante il Seicento, una delle terre rurali del Granducato Mediceo. La San Gimignano post-medievale è dunque una terra spopolata e in decadenza. L'evidente degrado vede crollare le torri e rovinare i palazzi. Solo in tempi più recenti la città è stata capace di tutelare le sue opere così da essere stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità.


00006148

 


valid xhtml valid css